Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

La Commissione Europea ha rivisto la legge fitosanitaria in vigore dal 1977. Lo scopo è quello di prevenire la diffusione di parassiti e batteri tra le piante in commercio all’interno dell’Unione Europea.

Il nuovo regolamento (EU) 2016/2031, include un sistema di tracciabiità tra aziende, per regolare il movimento di piante nel territorio dell’Unione Europea. Dal 14 dicembre 2019, tutte le piante dovranno essere accompagnate da un’etichetta ufficiale che contenga informazioni specifiche.

Ma quali sono le informazioni che dovranno essere incluse nel nuovo “Passaporto” per le piante?

  • La dicitura “plantpassport” nell’angolo in alto a destra, in una delle lingue ufficiale dell’Unione Europea, seguita da uno slash e dalla traduzione in inglese.
  • La bandiera europea nell’angolo in alto a sinistra (a colori o in bianco e nero);
  • La lettera “A” seguita dal nome botanico della specie della pianta o dalla tassonomia relativa;
  • La lettera “B” seguita dal codice del paese dello stato membro composto da due cifre e il numero di registrazione dell’operatore;
  • La lettera “C” seguita dal codice di tracciabilità della pianta. Questo può essere integrato ad altri elementi leggibili tramite lettori (ad esempio codice a barre, DataMatrix o Chip);
  • La lettera “D” seguita dal codice del paese d’origine, composto da due lettere e, dove applicabile, il nome del paese terzo.

Nota: per movimenti in aree protette è necessario stampare la dicitura “plant passport – protected zone” e i nomi e i codici scientifici degli organismi nocivi da sottoporre a quarantena per le zone protette.

Altri requisiti da tenere in considerazione in relazione al “passaporto”:

  • Deve essere allegato direttamente al prodotto (es: contenitore, pacchetto, ecc.)
  • Deve essere chiaramente visibile e leggibile
  • Deve essere non modificabile e durevole
  • Deve essere separato da altre informazioni sullo stesso supporto
  • Deve contenere l’informazione in un’area di testo rettangolare o quadrata
  • Noi di Weber Marking Systems offriamo soluzioni adeguate per questo tipo di tracciabilità:
  • Sistemi di etichettatura personalizzati Print&Apply
  • Stampanti di etichette professionali
  • Marcatori a getto d’inchiostro per codifica o applicatori per etichette pre-stampate

Siamo sempre a disposizione per una consulenza personalizzata che soddisfi anche per le richieste più specifiche.