Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

La sfida

Le aziende farmaceutiche di tutto il mondo stanno rivolgendo la propria attenzione ad una nuova sfida per completare i progetti di anticontraffazione dei propri prodotti: l’aggregazione farmaceutica.

Con aggregazione si intende identificare in maniera univoca non solo le singole confezioni, ma anche gli imballaggi secondari e terziari (bundle, scatole, pallet) utilizzati per trasferire le singole confezioni di vendita (“sellable units”) dalle aziende produttrici ai consumatori finali.

Le commercializzazioni costanti e con tempistiche pressanti, i vincoli e le regolamentazioni in tema di “Track & Trace” contemplano l’aggregazione e la tracciabilità di tali imballaggi e dei relativi prodotti in essi contenuti. Velocità e precisione nelle attività di etichettatura sono assolutamente necessarie se si devono soddisfare le esigenze di produzione: le aziende non possono permettersi “colli di bottiglia” nella codifica delle scatole o ritardi imputabili a sistemi di etichettatura inadeguati.

La tecnologia di Etichettatura “Stampa e Applica” non ha in sostanza subito variazioni di rilievo per oltre 20 anni: per questa ragione, la maggior parte dei sistemi Stampa e Applica sul mercato non appare più all’altezza delle velocità di linea come quelle attuali, non essendo in grado di rispondere alla necessità di attività produttive che non si interrompono mai. Il funzionamento complesso e la meccanica complicata dei sistemi tradizionali sono in larga parte responsabili degli errori di etichettatura e dei tempi di fermo che ne conseguono.

Le nostre soluzioni per l’industria farmaceutica

I vantaggi della linea elettrica “Legi-Air 4050 Be Electric”

I produttori e confezionatori farmaceutici possono rivolgersi a Weber Marking Systems e alla sua ampia offerta di soluzioni etichettatura automatica. Weber può vantare una storia di consolidati successi nel supportare le aziende della verticale farmaceutica di tutto il mondo, con soluzioni di codifica integrate alla perfezione in tutti i tipi di macchinari automatici per l’imballaggio ed il confezionamento farmaceutico.

In particolare, rispetto ai sistemi Stampa e Applica convenzionali, la soluzione Weber “Legi-Air 4050 Be Electric” rappresenta certamente un punto di svolta. Con LA 4050B, infatti, Weber introduce per la prima volta sul mercato una linea di applicatori completamente elettrici.

Be Electric → l’uso di un motore elettrico per movimentare l’applicatore permette di ridurre dell’80% l’utilizzo di aria compressa del sistema rispetto ad un modello pneumatico equivalente

Be Fit → Il design ultra compatto e modulare permette una facile integrazione del sistema in qualsiasi linea di confezionamento

Be Safe → la nuova linea 4050 B è stata progettata per garantire una sicurezza intrinseca per chi la utilizza, grazie alle ridotte forze in gioco del gruppo applicatore

Be Fast → L’applicatore ad azionamento elettrico si adatta a diverse altezze del prodotto ad una velocità superiore, ottenendo un’etichettatura rapida e precisa

Altri vantaggi della nuova linea 4050 Be Electric

  • Possibilità di sospendere istantaneamente il ciclo di applicazione, per poi riprenderlo appena possibile, senza la perdita dell’etichetta e la conseguente necessità di ristampare l’etichetta
  • Possibilità di impostare ogni singolo parametro dell’applicatore: lunghezza delle corse, velocità, rampe di accelerazione, decelerazione, ritardi e ogni altra singola fase di lavoro
  • Grazie alla sua progettazione modulare, è possibile intercambiare i diversi applicatori della gamma sullo stesso sistema per adattarsi con versatilità alle esigenze future