Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Il mondo delle produzioni alimentari, è una GIUNGLA! Le aziende che producono alimenti, devono osservare e rispettare le normative che la Comunità Europea, l’Italia e la GDO impone.

In ambito di codifica (diretta o con etichetta), ci sono molte informazioni che vanno marcate su un alimento, a partire dal suo imballo primario, secondario, per poi arrivare al pallet. Queste prevedono solitamente Lotto, Date di Scadenza, variabili di peso, codice GTIN e SSCC che possono essere combinate tra loro a seconda delle normative del paese di destinazione finale.

Infatti senza il rispetto di queste regolamentazioni, le aziende non sono a norma e non possono produrre.

Quindi devono adeguare le procedure interne di lavoro e sicurezza, aggiornare, sostituire o integrare con nuove tecnologie gli impianti di produzione per garantire un buon livello di sicurezza e qualità della filiera.

Ma non finisce qui! Oltre a questo, le aziende spesso si trovano a far fronte ad un problema intrinseco, ovvero l’ostilità dell’ambiente lavorativo verso i macchinari produttivi.

Fattori come l’umidità, l’elevata o bassa temperatura, la polvere (intesa come materia prima) e i lavaggi di sanificazione, mettono a dura prova la linea di confezionamento.

A fronte di questa esigenza abbiamo realizzato una linea di prodotti per la codifica e l’etichettatura adeguata a soddisfarla.

Scopri i prodotti Weber Marking Systems

IP Jet HP,la stampante inkjet a protezione IP65

Legi Air 4050I, il Print & apply protetto da Cabinet

Alpha HSM, l’etichettatrice che non teme le temperature

Case Study Apetito