Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Le etichette intelligenti/smart sono davvero un’invenzione innovativa: con i loro colori, segnalano le informazioni necessarie prima di consumare un prodotto.

Quello che pensavi si basasse solo su un codice a barre o solo sulla tua vista, può invece avere una soluzione più smart!

Le etichette intelligenti non sono solo una comodità, bensì un ottimo strumento per la sostenibilità alimentare.

Questo tipo di etichette sono perfette per ridurre lo spreco.

Le etichette alimentari non riguardano esclusivamente una nicchia di persone interessate all’argomento, ma sono importanti nella quotidianità, uno strumento utile.

Che cosa sono le etichette intelligenti?

Le etichette intelligenti sono senza dubbio un’invenzione innovativa e geniale. Oltre alla loro utilità dimostrano che forse non meritiamo del tutto l’estinzione!

Segnalano quando un prodotto è rimasto fuori dal frigo e invece dovrebbe trovarsi all’interno, per esempio, oppure segnalano quando l’alimento in questione, è scaduto.

Sono meravigliose perché permettono di risparmiare e di combattere in modo efficace lo spreco alimentare.

Esistono anche ottime soluzioni pensate per uso domestico, ad esempio utili per sapere e ricordare quando abbiamo aperto una confezione.

E’ definita intelligente come etichettatura, proprio perché permette di non sprecare il cibo e anche di risparmiare denaro che potresti spendere in altro modo.

A cosa servono le etichette intelligenti?

Come abbiamo già detto sono perfette per evitare gli sprechi alimentari. Pensiamo se in ogni frigo avessimo queste meravigliose e semplici etichette con guide e informazioni.

Le etichette alimentari aiutano a conservare il prodotto al meglio, evitando così distrazioni date dalle pratiche compulsive di spesa.

Per fare un esempio, un cibo che deve restare in frigo a 5° ed è stato esposto a temperature elevate, verrà segnalato dalle etichette intelligenti. In questo modo, saremmo tutelati dal mangiare qualcosa che in realtà è già danneggiata. L’etichetta pensata per questo obiettivo, viene definita “cromotermica”. E’ stata messa a punto dall’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Come fanno le etichette intelligenti ad identificare un prodotto?

Le etichette incorporano un sistema di identificazione a radiofrequenza (RFID per l’identificazione delle radiofrequenze). Sviluppando soluzioni RFID integrate ed innovative, migliora la gestione dell’inventario e la prevenzione delle perdite in tutto il settore alimentare, dalla produzione al consumatore.

Le aziende di molti settori scelgono le soluzioni di etichettatura intelligente RFID, tra cui soluzioni UHF, HF e NFC, per migliorare l’efficienza, aumentare la visibilità e i margini, offrendo al contempo maggiore comfort, maggiore affidabilità e più sicurezza per i consumatori.

Dei nostri sistemi, l’Alpha Compact è in grado di applicare l’etichette RFID assicurando la tracciabilità dei prodotti su tutta la supply chain.

Qualche esempio di etichette intelligenti

Le cromotermiche, sono fatte da una pellicola di silice porosa sulla quale applicando un pigmento incolore a 4° si genera colore nel caso in cui cambi la temperatura.

Questa tipologia di etichette ci racconta la storia del prodotto che abbiamo davanti, vengono solitamente applicate su: formaggi, latte, succhi, yogurt.

Le cromotermiche con differenti sfumature di colore, segnalano una variazione considerevole o leggera della temperatura. Questo ovviamente fa la differenza se decidiamo di mangiare o meno il prodotto. Il colore segnala anche più o meno per quante ore il prodotto ha avuto una temperatura differente.

Le etichette intelligenti, ci indicano anche il tempo che è passato dal momento nel quale abbiamo aperto il prodotto. L’etichetta cambia il suo colore originale in base al tempo per cui l’alimento resta aperto. Il materiale con cui viene realizzata l’etichetta, si attiva nel momento in cui vi è presenza di anidride carbonica. Così sappiamo entro quando dobbiamo consumare l’alimento.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo delle etichette intelligenti?

  • Le etichette permettono che ci sia meno spreco alimentare
  • Donano un apporto eco-sostenibile al cibo, dando più valore, rispetto a quello che la società consumistica odierna offre
  • Informano quando è stata aperta una confezione di un alimento e se è ancora commestibile
  • Non permettono tentativi di manomissione della scadenza di un prodotto, donando autenticità maggiore a ciò che compri e mangi
  • Ricordano ai consumatori, l’importanza di scegliere gli alimenti che mettono nel carrello in modo consapevole
  • Utilizzano la tecnologia avanzata per la salute delle persone
  • Rispetto ai codici a barre standard, offrono una garanzia maggiore

Come si leggono le etichette intelligenti?

L’effetto nuovo sicuramente non aiuta e non è semplice inizialmente leggere le etichette intelligenti. Essendo un nuovo strumento nella vita quotidiana delle persone, possono sembrare enigmatiche all’inizio. Ma sarà semplice una volta che verranno utilizzate e messe in commercio.

Normalmente, le etichette intelligenti come i tag RFID sono costituite da substrati sensibili alla pressione, in cui la forma più comune di stampa, è quella termica.

È possibile applicare tecniche di stampa a getto d’inchiostro e flessografica: tuttavia la stampa termica rimane più frequentemente utilizzata in questo tipo di produzione di etichette. Poiché le etichette intelligenti sono classificate come qualcosa che va al di là dei metodi di stampa tradizionali che si aggiungono all’esperienza dell’utente e alla funzionalità del prodotto, possono comprendere una vasta gamma di applicazioni oltre ai codici RFID e QR.

Il settore vinicolo usa già etichette intelligenti?

Il settore dei vini ha già provveduto in alcuni casi come nella regione Veneto a dotare le etichette dei vini di “intelligenza”. Una carta di identità per i vini dove vengono digitalmente registrate tutte le informazioni necessarie alla conoscenza del vino. Dalle etichette intelligenti dei vini possiamo sapere: informazioni sul vigneto, la cantina, la modalità di lavorazione e tutte le informazioni sulla produzione. La proposta di etichettatura elettronica, è stata presentata alla Commissione europea in modo che ogni etichetta abbia le informazioni ben chiare sia sugli ingredienti che sui valori nutrizionali.

La tracciabilità e la qualità dei prodotti, risulta ad oggi un argomento molto discusso dai consumatori e soprattutto nel settore vinicolo italiano.

Dalla ricerca “vino e giovani” dell’Istituto Marchigiano di Tutela dei vini, il 70% dei consumatori sembra disposto a pagare, per una garanzia sulla provenienza e la qualità.

Molti dei mercati europei si sono rivelati favorevoli a questa possibilità. Introdurre un’etichetta nei vini dandone un’identità trasparente è un modo per avvicinarsi al consumatore.

La tracciabilità avverrebbe semplicemente tramite un codice a barre e con qualsiasi smartphone sarebbe possibile accedervi.

Sono state inventate anche delle applicazioni attualmente disponibili che già leggono le etichette e in alcuni casi forniscono una traduzione.

Con le etichette intelligenti possiamo dire: addio alla contraffazione

Al di là della moda delle etichette intelligenti e l’argomento ormai noto della sostenibilità e del risparmio, a livello legale sono di grande aiuto. Ebbene si, aiutano a combattere la contraffazione.

Infatti, proteggere i brand e marchi non è semplice: si può grazie alle etichette, identificare il prodotto in modo da dimostrarne l’originalità.

Le filiere grazie alle etichette intelligenti verranno protette a 360° offrendo un grande aiuto al consumatore, ma non solo: anche al produttore che sarà più tutelato.

La tutela dei prodotti e tutte le loro informazioni tra cui anche come abbiamo detto precedentemente: la scadenza, l’apertura del prodotto e la consumabilità o meno, sono troppo importanti per essere sottovalutate. Lo sforzo di fornire delle etichette intelligenti è un modo di essere più vicini al consumatore.

Conclusioni sulle etichette intelligenti

Come hai potuto notare, le etichette intelligenti sono la nuova frontiera di utilità soprattutto in ambito alimentare. Con la speranza che ogni Paese adotti questo metodo intelligente che in più favorisce i consumatori, siamo pronti a migliorare le tue conoscenze con la nostra assistenza personalizzata.

Noi diWebermarking, ti forniremo assistenza in merito alle etichettatrici e ai metodi migliori di etichettatura. Per te e per la tua azienda offriamo servizi innovativi e ti aiutiamo a scegliere il meglio con un’assistenza diretta 24/7.

Ti offriamo:

  • Affidabilità
  • Professionalità
  • Sicurezza
  • Qualità dei prodotti
  • Garanzia dei prodotti
  • Assistenza personalizzata in base alle tue esigenze

Qualsiasi sia il tuo dubbio o semplicemente per un consiglio in merito a ciò che è più consono per la tua azienda, il nostro staff saprà accompagnarti nella scelta.