Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Tra meno di 3 settimane saremo presenti con il nostro stand alla Fiera Ipack IMA, che si terrà a Milano dal 29 maggio al 1° giugno 2018. Tra le macchine in esposizione ci sarà anche la stampante a getto di inchiostro Shutter Printhead.

Questa macchina è stata pensata appositamente per ambienti polverosi o condizioni poco favorevoli. Infatti, in queste situazioni, l’ugello di stampa può arrivare a bloccarsi o l’inchiostro potrebbe seccare, con risultati finali di cattiva qualità di stampa. La soluzione che offriamo consiste in una chiusura automatica ed ermetica.

La testina di stampa per le efficaci cartucce HP è concepita in modo che la polvere non riesca a penetrare. Inoltre, l’inchiostro non si asciuga durante le pause tra una stampa e l’altra. Nei momenti morti, infatti, non è indispensabile né pulire né rimuovere la cartuccia.

Le informazioni sono ricevute dalla testina di stampa tramite un sensore a monte o il controllo della macchina (con memoria programmabile). Non appena viene riconosciuto, mediante una fotocellula, il riavvio della linea di produzione e l’avviso viene inviato alla testina di stampa, questa riporta la cartuccia in posizione e la stampa riparte con la consueta ottima qualità.

Panoramica di Shutter Printhead

  • Protezione efficace contro le incrostazioni di sporco e l’essiccamento dell’inchiostro
  • Piastra a ugelli a chiusura automatica in caso di stampa sospesa
  • Al rilevamento da parte della barriera fotoelettrica aggiuntiva della riattivazione della linea di produzione, riposizionamento della cartuccia nella testa di stampa nella posizione di stampa
  • Garanzia di un comportamento di stampa di precisione, anche a distanza di tempi d’arresto di diversi giorni
  • Esclusione della penetrazione di polvere grazie alla sovra-pressione all’interno dell’alloggiamento (attraverso un collegamento esterno dell’aria compressa).