Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Ai tempi del Coronavirus (COVID 19), tante aziende nel campo dei tessuti e della filtrazione si sono concentrate nella produzione di mascherine respiratorie. Questo è il caso anche di Filtration Group, l’azienda produttrice di mascherine ad Öhringen nel Baden-Württemberg, in Germania, che ora produce 30.000 mascherine a settimana.

30.000 maschere marcate in modo affidabile ogni settimana

Le mascherine “FG DropSafeTM” sono costituite al 100% da fibre di poliestere e vengono codificate con informazioni e dati variabili tramite una stampante a getto di inchiostro termico X4Jet della serie Markoprint di Weber Marking Systems.

La nostra Casa Madre in Germania Bluhm Systeme ha fornito a Filtration Group un sistema di marcatura apposito, per il quale oggi ci ringraziano:
“Weber Marking Systems ci ha fornito la stampante necessaria per codificare le mascherine rapidamente e senza burocrazia. Sono stati di grande aiuto!”, spiegano soddisfatti.

Guarda il video qui:

Etichettatura e marcatura primaria, secondaria e terziaria

“In questi tempi di crisi, anche noi vorremmo dare il nostro contributo al mantenimento della situazione di approvvigionamento del Paese. Ecco perché offriamo un aiuto rapido e non burocratico per le aziende e i nostri partner quando si tratta di tecnologia di etichettatura e marcatura”, afferma Volker Bluhm, Amministratore delegato di Bluhm Systeme, la nostra Casa Madre in Germania.

Weber Marking Systems è in grado di fornire immediatamente stampanti a getto di inchiostro disponibili a stock per la marcatura e codifica delle mascherine. Inoltre, offriamo anche sistemi per l’etichettatura di imballaggi secondari e terzari ovvero per la stampa e applicazione di etichette su scatole di cartone o pallet.

Contattaci per saperne di più