Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Le misure di quarantena stabilite in risposta alla pandemia di COVID-19 hanno significato, senza dubbio, un profondo cambiamento nelle dinamiche sociali, che ora, anche quando il periodo di “restare a casa” è finito, sembra rimarrà a lungo.

Le normative del governo in risposta al Coronavirus hanno lasciato un profondo punto interrogativo su come dobbiamo comportarci nei confronti della nostra salute e benessere, delle nostre relazioni con le persone e, ultimo ma non meno importante, del modo in cui lavoriamo.

Sono stati tempi difficili per le aziende che si sono trovate costrette a chiudere le porte per l’intero “lockdown”, secondo le regole. Così, sono state anche costrette a mettersi al passo con le ultime tecnologie per garantire la propria continuità, e a studiare misure creative per rimanere nella mente dei consumatori fino al termine della quarantena.

Weber Marking Systems è uno degli attori che ha affrontato la situazione con successo. Agevolare il team con la possibilità di lavorare da casa per proteggere la propria salute, oltre a fornire il 100% di operatività a utenti finali, OEM e integratori che si affidano ai nostri sistemi e servizi di etichettatura sono state le priorità stabilite fin dall’inizio e evidenziate dall’azienda.

Quasi tre mesi dopo l’annuncio del lockdown, ora possiamo riflettere su come i nostri sistemi di etichettatura erano e sono ancora in prima linea per far fronte alle incertezze e alle vicissitudini che l’essere umano non si aspetta mai di affrontare.

  • Distanza sociale: numero limitato di persone per accedere a negozi ed esercizi vari, al fine di rispettare le distanze sociali. Per far fronte al problema, le aziende si sono affidate a sistemi automatici per rendere i propri processi di produzione più intelligenti e più agili. Esempi sono app per code di negozi, appuntamenti medici online, un aumento evidenziato del download di applicazioni come Zoom, per sentirsi più vicini ai nostri cari, ecc.
    • L’etichettatura non ha fatto eccezioni: Come in negozi e uffici, anche nei magazzini il numero di persone è stato limitato, per far sì che i responsabili delle prestazioni facessero affidamento su sistemi automatici, facili da gestire e da utilizzare. I nostri sistemi come Alpha HSM o Print & Apply Legi-Air 4050E, un applicatore di etichette e un sistema di stampa e applicazione etichette rispettivamente, sono ottimi esempi per trasformare l’etichettatura manuale e la stampa in un unico processo automatico.
  • Lockdown: Molte aziende sono state costrette a chiudere i loro ingressi durante la quarantena, il che significa che hanno dovuto ridefinire il loro modo di fare affari. Nell’era digitale, l’e-commerce è stato il percorso che hanno intrapreso per affrontare la sfida e rimanere in gioco. Tuttavia, l’e-commerce non funziona se non grazie ai corrieri e ai servizi di consegna che devono gestire con cura scorte e tracciabilità grazie alla marcatura del prodotto, all’etichettatura di scatole e pallet.
    • Legi-Air 6000 è la stella del portafoglio Weber per le sue prestazioni ottimali nell’ambiente logistico ed e-commerce.
  • Interruzione della produzione: poiché i governi hanno dichiarato che solo i produttori di beni di prima necessità sarebbero rimasti operativi durante il lockdown, molte linee di produzione sono state costrette a interrompere le loro produzioni. Non si tratta solo di perdere profitti in termini di non operatività, ma anche di sprecare risorse non durevoli che erano già state allocate per la produzione.
    • La nostra Markoprint Integra Ultimate combina diverse funzioni intelligenti con una testina di stampa dell’otturatore e una funzione di pulizia integrata. Pertanto, durante lunghi periodi di inattività e interruzioni il sistema impedisce l’essiccazione dell’inchiostro. Una volta in uso, il sistema sarà pronto per ricominciare a marcare in un istante senza errori.
  • Mascherine: come misura di prevenzione, i governi hanno stabilito l’obbligo di indossare la mascherina quando si è fuori casa. Le mascherine devono essere contrassegnate con il marchio CE secondo il regolamento UE 2016/425. La nostra stampante a getto d’inchiostro Markoprint X4 Jet è assolutamente il sistema ottimale per contrassegnare dispositivi e mascherine di protezione, per conformarsi alla normativa.

Weber Marking Systems è leader mondiale nell’applicazione di etichette riconosciuto sia per la sua qualità e affidabilità sia per l’innovazione nel campo dell’etichettatura. Queste caratteristiche non si trovano soltanto nei prodotti offerti da Weber, ma anche nel servizio di consulenza internazionale e personalizzata: la presenza in tutto il mondo, rende possibile un servizio efficiente grazie alla capillare rete di service station.