Weber Blog: notizie dal mondo dell'etichettatura e della marcatura industriale
Avatar

Secondo uno studio del fornitore di servizi IT dell’aeroporto SITAquasi 25 milioni di bagagli sono stati spediti in ritardo, gravemente danneggiati o rubati nel 2018 nel trasporto aereo globale.

Delta Airlines, British Airways sta ora sfruttando i vantaggi dell’RFID per risparmiare avventure indesiderate ai suoi passeggeri. Prima della partenza, i clienti possono acquistare un’etichetta elettronica per il bagaglio e collegarla con i loro dati di volo tramite l’ app per smartphone. Presso uno speciale banco per il check-in è possibile scaricare rapidamente i bagagli da soli. Un tipo di terminale raccoglie tutti i dati importanti che gli vengono inviati tramite onde radio dal tag RFID.

Se tali scanner sono installati in tutti i punti della logistica dei bagagli, le singole valigie possono essere rintracciate completamente. La International Air Transport Association (IATA) ha già annunciato la sua intenzione di stabilire la tecnologia RFID come standard industriale entro il 2020 .

I tag RFID consentono di identificare automaticamente gli articoli

Non solo nel settore dell’aviazione, ma anche in molti altri settori, l’RFID si sta dimostrando sempre più importante. L’innovativa tecnologia di identificazione si basa sulle onde radio (onde elettromagnetiche nella gamma delle radiofrequenze), che vengono scambiate tra un supporto dati e un dispositivo di lettura .

Il supporto dati è un cosiddetto tag RFID contenente un microchip con antenna. I transponder sono talvolta minuscoli, quindi possono essere sistemati in modo molto discreto sopra o all’interno di contenitori. Le etichette RFID sono anche molto robuste e possono essere applicate su vari articoli: singoli imballaggi, pallet, contenitori. Un lettore RFID può leggere rapidamente tutte le informazioni trasmesse, senza contatto e senza contatto visivo, non appena si trova nel raggio di ricezione. E anche per più elementi contemporaneamente.

Il grande vantaggio è che i i chip RFID sono riutilizzabili perché le informazioni memorizzate possono essere modificate, integrate ed eliminate in qualsiasi momento. La codifica richiede un software di etichette adatto come, ad esempio, NiceLabel o Legitronic®.

 

Contattaci per maggiori informazioni!